SALUTE DEL PIEDE

Come fare un massaggio ai piedi rilassante

By  | 

Come si fa un massaggio ai piedi? Non è difficile. Volete regalare al vostro partner una serata rilassante ed intima? Semplice, appena rientra a casa dal lavoro, cimentatevi nell’eseguire un massaggio ai piedi. Ecco come.

piedi massaggi

Non è necessario essere dei professionisti della salute: un massaggio ai piedi fatto con dedizione e delicatezza è benefico per il corpo e lo spirito, è rilassante, crea intimità, fa sentire accuditi e amati. Massaggiare i piedi fa bene, non solo quando si hanno i piedi doloranti. E questo vale anche quando ci massaggiamo da soli.

Perché fa bene un massaggio ai piedi

I benefici di un massaggio ai piedi, sono innanzitutto legati al profondo stato di rilassamento che il trattamento induce. Nervosismo, fatica e ansia scompaiono, la circolazione periferica si riattiva, le gambe si “alleggeriscono”. Ci si sente vitali e liberi dalle tensioni al tempo stesso.

Come fare un massaggio ai piedi (è facile!)

Il momento migliore per eseguire questo massaggio è la sera prima di andare a dormire.

  • Iniziate riscaldando tra le mani i piedi del vostro partner con lievi movimenti circolari, degli sfioramenti con entrambi i palmi delle mani su dorso, pianta, lati del piede e caviglia.
  • Meglio se procedete con un piede alla volta e aiutatevi a far scorrere le mani con un olio profumato da massaggio. Iniziate a sciogliere caviglie, metatarsi e dita, una alla volta, partendo dall’alluce, con movimenti circolari nei due sensi e articolando manualmente flessione e distensione di queste zone.
  • Rimanendo sulle dita, massaggiatele singolarmente, dalla base alla punta, tirandole delicamente e soffermandovi sui polpastrelli, con movimenti circolari.
  • Infilate le dita delle mani, tra le dita dei piedi, in modo da separarle e stimolate gli spazi tra un dito e l’altro, muovendo le mani verso l’alto e verso il basso.
  • Poi passate alla base delle dita, sulla pianta del piede, muovete le mani su quella zona, come fareste per impastare acqua e farina e aprite a ventaglio le dita del piede.
  • Dolcemente con le nocche della mano pressate su pianta, arco plantare, fin verso il tallone.
  • Con movimenti rotatori del pollice della mano stimolate il tallone e il centro della pianta, pressando piano, e poi con le punte delle dita ticchettate, come se batteste sulla tastiera del computer.
  • Non dimenticate il dorso, con le dita rilassate il collo del piede, scivolando dalla caviglia all’attaccatura delle dita.
  • A mano aperta battete delicatamente la pianta del piede sul vostro palmo e poi passate a scuotere molto delicatamente la caviglia.
  • Passate all’altro piede, dedicandogli un’identica cura.
  • Potete far seguire questo rituale con un pediluvio caldo, magari in un catino dove galleggino petali di fiore, come usa in oriente.

Vedi anche: Dolore alla pianta del piede, cosa può essere, rimedi

Riflessologia plantare

riflessologia plantare

Una pratica antichissima il massaggio plantare, si scopre sfogliando i libri di riflessologia, la disciplina che si prende cura del corpo intero, grazie alla stimolazione di “zone riflesse” di tutti gli organi, presenti sulla pianta dei piedi. La medicina cinese e l’ayurveda usano il massaggio ai piedi come terapia da millenni, questa pratica era diffusa anche nell’antico Egitto, come testimoniano i bellissimi dipinti della “Tomba dei medici” a Saqqara (2300 a.C)

L’importanza dei piedi

In India toccare i piedi è un gesto di venerazione e rispetto. Ci si inchina ai piedi del maestro o degli anziani della famiglia, mentre in occidente i piedi sono sempre rinchiusi, nascosti e camminare scalzi è sinonimo di penitenza. Questa parte del corpo è così sensibile e fondamentale che quando abbiamo i piedi doloranti riesce quasi impossibile dedicarsi a qualunque attività, o anche solo concentrarsi su qualcosa. Il massaggio ai piedi effettuato con delicatezza permette di riattivare la circolazione e alleviare il dolore ai piedi, tornando a far scorrere l’energia, laddove c’era un blocco.

Massaggio ai piedi a donne incinta

Se la vostra compagna aspetta un bambino, questa tecnica l’aiuterà a diminuire la fatica e il mal di schiena provocati dai cambiamenti posturali che si verificano in gravidanza. Siate molto leggeri ed insistete particolarmente con tocchi circolari di indice e pollice nella zona della caviglia e sotto il malleolo.

L’intimità creata col massaggio ai piedi può facilmente far sì che un trattamento pensato per portare rilassamento si trasformi in un momento molto sensuale ed eccitante.