SCARPE IMPRESA

Bruno Magli: sede a New York ma azienda in Italia

By  | 

La storica azienda di scarpe di lusso viene salvata da una società americana. La sede sociale sarà a New York, ma il confezionamento dei prodotti resterà a Bologna.

Bruno Magli è una delle case di moda italiane più note nel settore delle scarpe di alta qualità. Fondata nel 1930 a Bologna, ha oltre 40 punti vendita in tutto il mondo, dall’America all’Oriente. Le scarpe Bruno Magli diventarono famose negli anni ’60, indossate da Sophia Loren e Christina Onassis e altre celebrità dell’epoca.

Negli anni ’90 finirono involontariamente sotto i riflettori dei media quando si scoprì, durante il processo a O.J.Simpson, che le impronte di sangue nel luogo del delitto corrispondevano a un paio di scarpe Bruno Magli. Sempre in quegli anni diventarono un simbolo di un cult movie: infatti sono delle Bruno Magli le scarpe col tacco indossate da Sharon Stone nella famosa scena dell’interrogatorio in Basic Instinct.

image (3)Le sorti dell’azienda però erano appese a un filo fino a poco tempo fa: il rischio era quello del fallimento. Lo storico marchio è stato salvato dalla società americana Marquee Brands, che ha acquisito la Bruno Magli per 28,5 milioni di euro, la cifra che consente di ripianare i debiti dell’azienda italiana (23 milioni) e in più, con gli altri 5 milioni, di salvare il posto di lavoro ai dipendenti.

La sede dunque sarà spostata a New York, ma gli stabilimenti restano in Italia, dunque le scarpe (e gli altri prodotti, come le borse) continueranno a essere realizzati a Bologna. Il rischio, con l’acquisizione da parte degli americani, era di perdere la localizzazione della produzione e dunque il made in Italy. Rischio che però, a quanto pare, non si corre: ci sono già accordi perché si assicuri la continuità, in modo da conservare la tradizione e la cultura del made in Italy nel settore calzature di cui la Bruno Magli è stata per decenni uno dei simboli.

Dunque la Bruno Magli diventa americana ma il cuore resta rigorosamente bolognese, pronta a un rilancio su scala mondiale e con un occhio particolare al Giappone. Recentemente le scarpe Bruno Magli si sono viste ai piedi di Jared Leto, Gwyneth Paltrow e la bellissima e lanciatissima attrice Zoe Saldana.

Giornalista freelance, appassionato di design, moda e innovazione. Non ha molte scarpe, ma le ama tutte.

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Scarpe Alte - Scarpe basse