Prima regola: comodità.  Nella scelta delle scarpe da palestra, sia per uomo sia per la donna, l’aspetto esteriore è secondario.

Il cambio di stagione è un ottimo momento per acquistare le scarpe da palestra: avete buone probabilità di trovarle in saldo, ma non dovrete aspettare il prossimo anno per iniziare a usarle.

Queste calzature si indossano al chiuso, per seguire i corsi di fitness, o fare esercizi sulle macchine e a corpo libero, durante tutto l’anno. L’importante è sceglierne un paio di buona qualità, che durino a lungo, e sostituirle quando danno i primi segni di cedimento, perché metterebbero a rischio il benessere di schiena e gambe.

Prima e unica regola: comodità

Quando acquistate un paio di scarpe da palestra, non fatevi ingannare dall’aspetto esteriore: devono essere soprattutto comode.

Il piede deve essere ben fasciato, avere stabilità, ma allo stesso tempo, quando camminate, dovete sentire che le suole sono flessibili e che si adattano alla curvatura del piede, in modo che possiate avere il giusto range di movimento.

Come devono essere fatte

Le scarpe devono poi essere ben ammortizzate, in modo da proteggere le vostre ginocchia e le caviglie, quando le sollecitate facendo esercizio, saltando o correndo, ad esempio. Ne esistono modelli con cuscinetti di gel dentro la suola o con le suole dalle forme particolari che permettono di “rimbalzare” a terra.

La tomaia dev’essere leggera, traspirante e lavabile facilmente: è sempre bene mantenere le calzature da palestra igienizzate, per non rischiare che col sudore la pelle dei piedi ne risenta.

Scarpe adatte alle vostre esigenze

In caso di problemi posturali, consultate il vostro medico, lui saprà darvi buone dritte sulle scarpe da palestra da scegliere e, se dovete usare dei plantari, bisognerà optare per delle calzature adattabili alle vostre esigenze.

Una vota soddisfatti tutti questi requisiti… anche l’occhio vuole la sua parte!

Siate cauti nel seguire le mode del momento: scegliendo scarpe da palestra con colori e forme troppo estrosi, il rischio è quello di stancarsi di loro, prima ancora di aver cominciato a sudare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.