Connect with us

Hi, what are you looking for?

SCARPE MANIA

Kanye West, il Michelangelo della moda (così dice): “Le mie scarpe non piacciono ai razzisti”

Intervista esplosiva di Kanye West. Si è paragonato a Michelangelo, ha detto di sentirsi sgradito nell’industria del design, che ha definito “la più grande forma d’arte” e ha spiegato che quelli a cui non piacciono le sue scarpe sono “razzisti”. Insomma, una classica intervista di Kanye West.

Vedi anche: Adidas Yeezy Boost 350 nera, la nuova scarpa di Kanye West. Dove comprarla

Kanye West parla di moda, risultato: esplosivo. Come sappiamo il talentuoso ed eccentrico rapper, produttore, designer e stilista, ha un ego spropositato e nessuno scrupolo a paragonarsi ai più grandi uomini mai esistiti (una sua canzone si chiama “I’am God”, dopotutto). Dunque non sorprende – durante una lunga intervista di due ore – il suo paragone con Michelangelo, la conferma che si vorrebbe candidare come presidente degli Usa e anche la difesa a spada tratta delle sue scarpe Yeezy. I critici? “E’ una forma di discriminazione e di razzismo, in particolare con i neri nell’industria fashion”.

Yeezy Boost 350

Yeezy Boost 350

West ha aggiunto poi che ha sempre voluto arrivare alla moda e che ha investito su se stesso “perché nessun altro l’avrebbe fatto”. Alla critica sui prezzi troppo alti della sua linea Yeezy il rapper-designer risponde così: “Non sono H&M, non ho fabbriche immense, ho un team di otto persone”, spiegando che un piccolo gruppo come il suo – paragonato ai giganti della moda e delle scarpe – non può fare prezzi bassi.

Altra curiosità: non usa il blu perché odia quel colore.

Vedi anche: Tutte le sneakers di Kanye West

Per chi vuole approfondire, ecco il video integrale dell’intervista a Kanye West:

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrightc© 2020