Cinema e tv

Curiosità: che numero di scarpe portava Cenerentola?

By  | 

Il piede di Cerentola era piccolo e grazioso, ma che numero calzava? Bella domanda.

“Volgiti, volgiti, guarda: quella non è la sua scarpetta. Strettina è la scarpetta, la vera sposa è ancor nella casetta”
(dalla versione dei fratelli Grimm)

Che numero di scarpe portava Cenerentola? Secondo un racconto di Stefano Benni Cenerentola ha un 54. Un po’ troppo, non trovate? In realtà la protagonista della storia viene descritta come una giovane dal piede piccolo e grazioso. Ma quanto calzava esattamente? La domanda è curiosa e non siamo i primi ad averla pensata. La fiaba di Cenerentola ha origini cinesi, dove il piede piccolo era sinonimo di bellezza. E’ dunque probabile che fin dalle origini la protagonista della storia avesse un piede molto piccolo.

Nella versione più celebre Cenerentola scappa dalla festa allo scoccare della mezzanotte. Durante la fuga perde la scarpa, il principe, ormai innamorato di lei, la raccoglie e decide di cercare in tutto il regno la ragazza in grado di calzarla. Ci provano tutte, perfino le odiose sorellastre di Cenerentola, che però hanno i piedi grossi e, in alcune versioni della fiaba, addirittura si tagliano le dita nel tentativo di ingannare il principe. Non riuscendoci. Solo Cenerentola ha il piede della misura giusta per calzare la scarpa.

In alcune versioni della storia la scarpa è di cristallo, in altre è d’oro. Ma tutte comunque convergono sul punto che il piede di Cenerentola fosse piccolo e proprio per questo riconoscibile.

Curiosità: esistono anche le “cinderella’s shoes” (le scarpe di Cenerentola) di Christian Louboutin…

Raffaelle Leboeuf

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *