SFILATE MODA

Armani Privé A/I 2015-2016: “La moda deve essere un sogno”

By  | 

Scarpe basse a punta e abiti per sognare. La collezione Alta Moda di Armani Privé autunno inverno 2015-2016

giorgio armani prive sfilata

Giorgio Armani Couture Fall Winter 2015/2016 fashion show for Giorgio Armani Prive in Paris, July 7, 2015. REUTERS/Stephane Mahe

Se la “moda deve essere un sogno” Giorgio Armani riesce a far sognare  donne e uomini da tanti anni. L’ultima sfilata Alta Moda Donna autunno inverno 2015-2016, è solo l’ennesima conferma che lo stilista italiano è unico nel suo genere, non c’è da stupirsi infatti che riesce ad attrarre tante celebrità ad ogni sua collezione, questa volta  in  prima fila tra i tanti nomi presenti , Naomi Watts, Juliette Binoche e Claudia Cardinale.

Vedi anche: Cosa vuol dire sognare le scarpe?

La collezione scarpe e vestiti Armani Privé

“Per una volta ho voluto lasciare spazio solo alla mia creatività, senza preoccuparmi dei miei clienti” Ha detto Armani quando ha presentato la collezione Armani Privé a  Parigi, il risultato è  spettacolare e pieno di vitalità.

Armani alta moda autunno inverno 2015-2016

Lo stilista è partito da un colore il rosa shocking, con una giacca in ciniglia abbinata a pantaloni di velluto nero e ai piedi scarpe basse a punta rosa come la giacca, per poi continuare con gonne ampie in tessuti preziosi abbinate a camice nere, pantaloni a vita alta, con top di piume rosa, scarpe rosa e pochette azzurra.Tutto è  stato studiato nei minimi dettagli, dalla perfezione delle giacche sobrie  agli accessori fino al taglio dei capelli corti e  al rossetto e  smalto delle modelle. Non mancano abiti neri, e abiti lunghi da sera dalla linea a sirena gioiello in azzurro e nero. Per quanto riguarda le scarpe, Giorgio Armani ha scelto solo scarpe basse a punta, in nero queste  hanno sottili catenine al posto del cinturino, poi ci sono scarpe rosa, azzurro o bicolore da indossare con gli abiti da sera.

armani prive autunno inverno 2015-16

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *