SCARPE IMPRESA

Scarpe da donna Made in Italy: i marchi migliori

By  | 

I migliori marchi italiani femminili di scarpe. Vediamo i brand migliori, più o meno famosi, che producono scarpe da donna di ogni tipo e per ogni fascia di prezzo.

ferragamo via condotti roma

L’Italia ha una tradizione di produzione calzaturiera, di conseguenza i marchi famosi di scarpe da donna sono tanti. A partire dalle grandi firme che non producono solo scarpe. Come Gucci, con gli storici mocassini con la barretta metallica: nata a Firenze nel 1921 ad opera dell’artigiano pellettiere Guccio Gucci, in pochi anni conquista una clientela amante della ricercatezza artigiana e di un tocco unico.

gucci vetrina

Ancora oggi Gucci innamora con linee rinnovate dopo l’avvento di nuovi stilisti alla direzione creativa.

Salvatore Ferragamo, “il calzolaio dei sogni”, ha creato scarpe per donne indossate da tante star – la Monroe, la Magnani – e inventato molti rivoluzionari brevetti. Alla fine degli anni ’20 rientra in Italia dagli Usa (dove era emigrato partendo da Avellino) e a Firenze dapprima apre un piccolo negozio, poi il medievale Palazzo Spini Ferroni diventa sede dell’azienda. Tra le sue invenzioni la zeppa, oggi quanto mai di moda.

ferragamo scarpe zeppa

Tra i migliori marchi italiani di scarpe da donna c’è senza dubbio Prada. È uno stile minimal chic inconfondibile quello di quest’azienda nata nel 1913 come negozio di pelletteria a Milano. Nel 1977 con l’arrivo di Miuccia inizia la produzione, sempre volta alla sperimentazione, anche di abbigliamento, oltre a scarpe e accessori.

Prada scarpe donna backstage

La linea Miu Miu, creata nel ’93, fa calzature che dal carattere irriverente, ironico e al contempo elegantemente sensuale.

Valentino non può non essere annoverato tra i migliori brand italiani di calzature da donna, e non solo.

Valentino HC 2014

La lunga esperienza dello stilista, iniziata giovanissimo, con studi in Francia, per poi aprire il primo atelier nel ’57 in via Condotti a Roma, l’ha portato a creare scarpe che combinano alta artigianalità, lusso e attenzione ai dettagli, per uno stile fatto di romanticismo e grande femminilità, che le connota ancora oggi.

gianvito rossi milano

“Il vero lusso di una scarpa sta nel piacere in cui la calziamo”: questa massima spiega la filosofia di Gianvito Rossi Milano, marchio nato nel 2007, ma con un’esperienza appresa dal padre Sergio: dai modelli classici ai più nuovi, con linee moderne ma classe e femminilità senza tempo e spesso personalizzabili. In più portabili: il suo scopo è sempre stato quello di far camminare comodamente le donne anche sul tacco 12.

Sono l’anticatura e la cucitura a mano i tratti distintivi di Santoni, brand dell’eccellenza marchigiana. Avviata nel ’75, l’azienda all’inizio produceva solo scarpe da uomo di alta gamma, poi si è estesa la produzione di scarpe donna, bambino e alla piccola pelletteria.

Santoni scarpe donna

Sempre dall’abilità calzaturiera marchigiana nascono le calzature di Giancarlo Paoli, di qualità, ma anche grintose e femminili, da portare sia di giorno che di notte.

I genitori, due artigiani che nel 1958 fondano il Calzaturificio Casadei a Rimini, fanno vivere Cesare Casadei nel mondo delle scarpe sin da piccolo. A metà anni ’80 avvia una propria produzione: parte dall’unisex, passa per i modelli sportivi e arriva alle creazioni da donna più spettacolari e seducenti, sperimentando lavorazioni, colori e materie prime mai provate prima e prodotte in esclusiva.

Casadei scarpe donna

La storia di uno dei migliori marchi italiani di scarpe da donna e da uomo, la F.lli Rossetti, inizia nel ’53 e prosegue tuttora con i tre fratelli Diego, Dario e Luca. Eleganza, comodità, tecniche artigianali di tintura delle pelli e di fabbricazione e semplicità studiata, per scarpe iconiche, come il mocassino Brera e lo stivale Magenta.

Fratelli Rossetti scarpe donna

Abili artigiani realizzano le calzature Sergio Rossi da 50 anni. Tra i modelli intramontabili le décolletées Godyva e gli stivali sopra il ginocchio.

Sergio Rossi stivali donna

Le scarpe Bruno Magli, femminilissime, sono state calzate da Sophia Loren, dalla principessa Margaret d’Inghilterra, da Christina Onassis, e moltissimi altri nomi noti. La storica griffe calzaturiera bolognese è nata nel 1936 ed è famosa in tutto il mondo per lo stile inconfondibile.

alissa bruno magli scarpe

Zanotti da oltre vent’anni è sinonimo di qualità, innovazione e stile: uno dei migliori marchi italiani di scarpe femminili che fa calzature dalla semplicità senza tempo, ma versatili e ironiche, dalla silhouette sensuale con il massimo del comfort e dettagli curati a mano: come i famosi e inconfondibili ricami, realizzati da un team di ricamatrici esperte. Suoi i marchi Vicini e Vicini Tapeet, che assieme a Giuseppe Zanotti Design, vantano lavorazione artigianale e estetica futuristica.

Giuseppe Zanotti design

Enio Silla, designer delle scarpe Le Silla, le crea pensando a una donna molto femminile e seducente. Dal 1994 l’azienda produce calzature ricercate, di lusso: partendo dagli stiletti tacco 10, oggi spazia dalle calzature da tutti i giorni a quelle per le grandi occasioni, con un accento “rock”.

Le Silla donna inverno 2017

Sono scarpe italiane tra le migliori le Geox: nato come brand di scarpe per il tempo libero a prezzi molto contenuti, è divenuto un marchio globale, noto in tutto il mondo – oggi produce anche borse, giacche, abbigliamento – perfezionando sempre più la già ottima qualità, con innovativi brevetti che conferiscono grandi doti di comfort, traspirabilità e resistenza all’acqua.

Geox negozio roma

E poi il famoso gruppo Tod’s, con i suoi vari marchi, tra cui, per le scarpe, Tod’s e Hogan, che, nato nel 1986, unisce lusso casual, eleganza informale e stile contemporaneo, all’insegna di qualità, portabilità ed evoluzione continua: dalle sneakers ormai mitiche e comodissime alle scarpe più femminili col tacco.

Tod s donna estate 2017

Frau, da un calzaturificio veronese fondato nel ’52, fa scarpe essenzialmente casual, dal comfort e l’affidabilità superiori, destinate a una fascia medio-alta di clientela.

Nel 1980 Roberto Botticelli entra nell’azienda artigianale fondata dal padre nel ’46 e la rinnova: nasce un marchio di scarpe da golf, poi la linea limited e solo dopo si estende al femminile, con scarpe dalla cura artigiana e dal design con frequenti contaminazioni artistiche.

Roberto Botticelli

Ci sono anche marchi italiani che fanno scarpe dai prezzi più accessibili, ma sempre di qualità.

Tosca Blu shoes, nato nel 2008, è una linea di calzature di Tosca Blu per la donna giovane e dinamica, che cerca qualità e glamour a un giusto prezzo. Le collezioni seguono la moda, con linee pulite, sobrietà, eleganza e uno stile deciso.

Ottimo rapporto qualità-prezzo per un altro marchio italiano di scarpe da donna tra i migliori: CaféNoir, che dal 1992 a San Miniato Basso in provincia di Pisa produce scarpe, abbigliamento, borse ed accessori in pelle, con collezioni fashion.

Melluso nato nel 1945 come laboratorio artigianale familiare, unisce tecniche all’avanguardia all’artigianalità, per scarpe salutari, con plantare anatomico e moderne nell’estetica. Anche Valleverde, creato nel 1970 a Coriano, in provincia di Rimini, coniuga stile e comodità, con plantare anatomico, elevata qualità dei materiali ed oggi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scarpe Alte - Scarpe basse