GUIDE

Scarpe da corsa per persone in sovrappeso

By  | 

Siete in sovrappeso e volete perdere qualche chilo con la corsa? E’ fondamentale scegliere le scarpe da corsa giuste, perché altrimenti il vostro corpo soffrirà, anche se non siete obesi.

Prima di tutto mai andare a correre con delle normali scarpe da palestra. Sono rigide e non progettate per assecondare i movimenti del piede durante la corsa. Le scarpe da running invece sono flessibili e più o meno ammortizzate, a seconda della tipologia, l’importante è scegliere quelle adatte a voi.

Abbiamo già trattato in un articolo le varie tipologie di scarpe da corsa che si trovano sul mercato , dalle leggerissime A0 che simulano la corsa a piedi nudi, alle supercorazzate A5 per il trail running (corsa su terreni accidentati) ci sono molte sfumature.

Se siete atleti di un certo peso è vivamente consigliato che la scelta ricada su un modello A3, molto ammortizzate e adatte a chi ha un appoggio del piede neutro o supinatore, ovvero tende a portare più peso sulla parte esterna del piede, o un modello A4, solitamente scarpe rinforzate nella parte interna della suola, adatte ai pronatori, persone cioè che tendono a collassare col peso verso l’interno, sull’arco plantare e che hanno bisogno di un sostegno, per proteggere le articolazioni, soprattutto le ginocchia.

Per scoprire se il vostro appoggio del piede è neutro, supinatore o pronatore sarà sufficiente guardare la suola di un paio di vecchie scarpe: siete pronatori se sono consumate nel lato interno, supinatori se è il lato esterno ad essere assottigliato e neutri se la suola è rimasta piatta. La tendenza a collassare sull’arco plantare è piuttosto diffusa tra le persone in sovrappeso, osservate i vostri piedi e le vostre gambe davanti a uno specchio, o recatevi in un negozio specializzato in scarpe da corsa, dove vi sottoporranno a una rapida analisi posturale (meglio ancora chiedere il parere di un medico), se scoprite di avere questa abitudine fisica, scegliete delle scarpe che vi sostengano al meglio. La consapevolezza del proprio corpo è il primo passo verso la salute.

Non badate solo a risparmiare e prendetevi il tempo per provare vari modelli di scarpe.
Quando rientrerete a casa soddisfatti dopo una bella corsa, con dolorini “sani” dati da un giusto sforzo, vi renderete conto che l’investimento in ore e denaro è valso la pena.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.