Cinema e tv

Le scarpette rosse del Mago di Oz si sono rovinate. Salve grazie al crowdfunding

By  | 

Le mitiche scarpe di Dorothy nel film Il Mago di Oz saranno restaurate. L’istituto che le conserva aveva chiesto 300mila dollari. Obiettivo raggiunto.

Ne abbiamo parlato diverse volte, dato che sono tra le più iconiche scarpe della storia del cinema: le scarpette rosse che Dorothy (Judy Garland) indossa nel capolavoro “Il Mago di Oz”. Nel libro da cui è tratto il film le scarpe erano d’argento, ma l’idea geniale di realizzarle in un bel rosso acceso fatto di paillettes rese le scarpe famosissime, anche grazie al bellissimo colore del film. Nella storia Dorothy, battendo le scarpette, poteva tornare nella sua casa. Realizzate nel 1939, ora le scarpe sono conservate allo Smithsonian di Washington, ma dopo anni e anni di esposizione si sono rovinate. Per questo motivo lo Smithsonian ha lanciato una campagna di crowdfunding chiedendo a tutti di contribuire per il restauro, piuttosto costoso, di queste scarpe magiche, diventate da subito un’icona culturale. La campagna è andata a buon fine: sono stati perfino superati i 300mila dollari richiesti. Seguono le foto delle mitiche scarpette rosse pubblicate dall’istituto americano che le conserva.

39c4d0fd73afb878350564ab83deebd5_original

8ab1770e0fea9306fe17b2761bf87129_original

4e1309997b3410a8e7e02c982c676a68_original

6ca1a3bbf6934f669d4ded5b7f849674_original

1200

 

Giornalista freelance, appassionato di design, moda e innovazione. Non ha molte scarpe, ma le ama tutte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *