SCARPE BAMBINI

Birkenstock bimbi 2017, modelli e prezzi

By  | 

I sandali bambino e bambina dal catalogo Birkenstock primavera estate 2017.

birkenstock bambino 2017- p-e

I sandali sono tra le scarpe più adatte per i bambini nei mesi caldi, in cui giocano, sudano e si sporcano. Comodi e robusti, fanno respirare il piede e sono facili da lavare. Tra i migliori di questo genere ci sono i sandali Birkenstock. Ecco una selezione delle proposte per bambino e bambina dal catalogo estate 2017. Come per i modelli per i più grandi, non ci sono solo i classici sandali in sughero e pelle, ma anche altri materiali tecnologici.

Catalogo Birkenstock bimbi 2017

birkenstock bambino 2017- p-eArizona Kids. Il classico sandalo Birkenstock in versione bimbi. In materiale sintetico Birko-Flor, facile da pulire, morbido, robusto. Prezzo: 50 euro

birkenstock sandali bambino 2017- p-e

Milano Kids. Plantare in lattice e sughero, cinturini regolabili, sandalo stabile e disponibile in diversi colori. Prezzo: 55 euro

birkenstock bambini 2017- p-e

Rio Kids. Sandalo bambina, modello storico risalente agli anni ’70 dal design sempre valido. Tomaia in Birko-Flor resistente e facile da pulire. Prezzo: 55 euro

birkenstock bambini 2017- p-e

June. Altro classico, ovvero il modello simil Mary Jane per bambine, in versione Birkenstock. Prezzo: 90 euro

birkenstock bambina sandali 2017- p-e

Gizeh Kids. Uno dei sandali infradito più famosi di Birkenstock, qua in versione bambina, con un look metallico. Prezzo: 50 euro

Questa la selezione dei sandali, ma nel catalogo per i più piccoli ci sono anche scarpe chiuse, sneakers stringate o con chiusura a velcro, adatte a situazioni in cui il piede ha bisogno di maggiore protezione e stabilità. Prezzo indicativo: 90 euro

scarpe birkenstock bambini 2017- p-e

 

I sandali Birkenstock hanno diverse imitazioni, ovvero scarpe simili realizzate da altri marchi, non made in Germany, con materiali diversi. Come capita con le versioni per adulti, capita anche in quelle per bambini. All’apparenza possono essere quasi identici, la differenza che salta all’occhio è il prezzo più basso, ma fate attenzione soprattutto all’uso di materiali, di solito più scadenti, che potrebbero rendere l’uso della scarpa meno confortevole e più facile all’usura.

Giornalista freelance, appassionato di design, moda e innovazione. Non ha molte scarpe, ma le ama tutte.

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.