GUIDE

Dimagrire con la camminata veloce

By  | 

Volete dimagrire ma la troppa fatica vi spaventa? La camminata veloce è facile, naturale e si può iniziare subito. Vediamo come dimagrire con la camminata veloce, partendo da 30 o 60 minuti al giorno.

Dimagrire con la camminata veloce

Tutti ci dicono di fare attività fisica, ma troviamo tutte le scuse possibili per evitarle. Bene, ce n’è una semplicissima che vi farà dimagrire e che non potete camminare. C’è chi la chiama fitwalking, in italiano possiamo definirla camminata veloce. Si parte da una delle cose più naturali del mondo – camminare – e con un piccolissimo sforzo si trasforma in uno sport.

I vantaggi di dimagrire con la camminata veloce:

  • Camminare è semplice e lo sappiamo fare tutti
  • È facile inserire l’attività all’interno della giornata
  • Bastano 30 o 60 minuti al giorno
  • Si può fare ovunque
  • È un’attività motoria completa

Avrete visto qualcuno fare camminata veloce in giro per la città o nei parchi. Camminavano in un modo un po’ particolare: appoggiavano il tallone e spingevano il passo fino alla punta del piede, in maniera fluida ma decisa, oscillando bene le braccia, con un ritmo sostenuto. Ecco, dovete fare la stessa cosa. Cioè camminare velocemente con una postura corretta, un gesto fluido, un buon passo e dimagrire diventa semplice.

Inutile dire che, dimagrimento a parte, camminare fa bene per tanti motivi, prima di tutto all’umore. Ma noi siamo qui per dimagrire in modo facile, diciamo la verità. Dunque, come iniziare? E’ molto semplice. Seguite questi step:

  • Acquistate le scarpe adatte a camminare, se non le avete già
  • Imponetevi un orario quotidiano da dedicare alla camminata
  • Camminate ogni giorno 60 minuti
  • Se non avete un’ora, vanno bene anche 30 minuti. Ma non meno!
  • Cercate di farlo ogni giorno, se volete dimagrire
  • Scaricatevi una delle tante app per camminare
  • Da Runtastic a Pedometro sono tante, contano i passi, i chilometri, tengono il tempo, vi aiuteranno ad essere regolari
  • Camminate ogni giorno, non mollate!

Ovviamente a questo unite una dieta, anche perché l’incremento dell’attività fisica porterà a un aumento della fame. Ma concentratevi sulla costanza. E’ fondamentale. Se vi può essere d’aiuto, oltre alla app, mettetevi sullo smartphone della musica da ascoltare mentre camminate. Oppure iniziate l’attività con un’amica, un amico o il vostro compagno o compagna.

L’importante, per dimagrire con la camminata veloce, è che non molliate. Se lo fate per una settimana e poi iniziate a uscire a singhiozzo, un giorno sì e tre no, e poi a fare sempre 30 minuti invece di 60, allora non ci siamo. Dovete crederci, essere severi, decisi. Imponetevi un programma per camminare.

Il vantaggio della camminata veloce, lo ripetiamo, è proprio questo: è facile essere costanti, perché è facile camminare. E’ meno impegnativo della corsa, è un gesto naturale, si tratta solo di dargli una marcia in più, di accelerare un po’ e trasformarlo in un gesto atletico che vi farà bruciare i grassi e dimagrire. Ma soprattutto stare meglio: niente più fiatone quando si fanno le scale, umore migliore, benessere psicofisico ottimale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scarpe Alte - Scarpe basse