SCARPE MANIA

Comprare scarpe a un uomo? Meglio evitare

By  | 

Ha sempre le stesse scarpe e vuoi cambiargli look? Non è così semplice. Comprare scarpe a un uomo può rivelarsi impossibile. Ecco la mia esperienza.

Comprare scarpe a un uomo spesso è difficile anche se lo conosci bene, ti racconto la mia esperienza e capirai perché regalare le scarpe al marito o  fidanzato non è proprio una mossa azzeccata. E non perché portino male, anzi!

Parto subito da un presupposto: io lavoro qui in questo magazine dedicato alle calzature e vedo tante belle scarpe maschili, ma se guardo la scarpiera di mio marito mi viene un attacco di tristezza, scarpe quasi tutte nere e più o meno sempre gli stessi modelli, eccetto le sneakers, quelle da barca e quelle da running. Premetto, di mestiere fa l’ingegnere e questo secondo me già limita la fantasia (almeno a lui).

Comprare scarpe a un uomo

Un giorno ho deciso: basta scarpe nere ora gli cambio il loook ai piedi, in fondo se gli compro le camicie posso comprargli anche le scarpe? E invece no. Non funziona così, ora ti spiego meglio.

Vivo per lavoro tra Roma e Milano, diciamo che il fine settimana lo passo a Roma in una bella zona dove c’è molto verde ma pochi negozi di scarpe eccetto uno che vende marchi di qualità.

negozio scarpe uomo parigi

Presa dal sacro fuoco di cambiare il look a mio marito una domenica prendo la macchina e in 10 minuti vado di corsa in questo negozio. Osservando la vetrina dedicata all’uomo vedo delle fantastiche scarpe inglesi in bordeaux, entro decisa senza dubbi. Un commesso molto gentile mi mostra le scarpe che avevo adocchiato e un altro modello, indecisa tra due marchi inglesi, scelgo delle fantastiche Derby di Churc’s color bordeaux, ma non solo.

scarpe uomo chur c classica bordeaux 2018

Dato che ero li, l’occhio mi è caduto su un paio di cuissardes tutti in pelle nera con tacco basso, non ne avevo bisogno, ma in quel momento sembrava non potessi farne a meno. Quindi, provo e compro anche gli stivali per me. Pago circa 850 euro, ma non mi importava ero contenta della mia scelta, finalmente avrei tolto un po di tristezza al look di mio marito, a che serve in fondo comprarsi un bell’abito grigio firmato Canali se poi usi scarpe più o meno uguali..

Arrivo a casa e subito mostro al marito le sue nuove scarpe bordeaux, guarda queste scarpe come fossero uno strano oggetto, e con gentilezza mi dice subito: “ Si possono cambiare? Sono strette e poi a me onestamente le scarpe rosse non piacciono”, e io “guarda ,sono bordeaux e sono tra il top delle scarpe da uomo…”

“No No per favore cambiale…”

Era dicembre ricordo, vado di corsa di nuovo in negozio e a malincuore sostituisco le Churc’s con altre stringate classiche inglesi belle si, ma nere..

scarpe uomo inglesi george cleverley 2018

Scarpe George Cleverley

Da allora sono trascorsi più di dodici mesi, le scarpe inglesi hanno fatto venire le vesciche ai piedi a mio marito, e i miei cuissardes neri di  pelle sono ancora dentro la scatola.. mai messi

Vuoi un consiglio? Se vuoi comprare delle scarpe al tuo uomo, fai in modo che ti accompagni così non sbagli, loro non sono come noi ( almeno una parte) a noi donne basta che siano scarpe e  compriamo senza tanti dubbi, in fondo ci manca sempre un modello nuovo da abbinare al vestito giusto.

Vedi anche:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.